Centro Perfetto

Centro Perfetto

Centro Perfetto

Quando gli attentatori suicidi non sono dei fanatici religiosi!

di

Owen Jones

tradotto da

Deborah Tessani

Quando un kamikaze si fa esplodere allo Sheherazade, un grande magazzino di Baghdad, la reazione delle autorità irachene è di considerarlo un normale atto di terrorismo e assegnare il caso al capitano Allawi della polizia nazionale irachena.

Mentre ispeziona abitualmente le riprese video delle telecamere di sicurezza, un giovane poliziotto con la vista acuta nota che l’attentatore suicida non è quello che vuole far credere, e questo da una svolta all’indagine in una direzione che nessuno aveva mai considerato possibile prima.

Le conseguenze di questa nuova forma di terrorismo sono terribili.

Poi, in un breve lasso di tempo, si verificano altri sei crimini che coinvolgono attentatori suicidi, inspiegabili a meno che non siano visti alla stessa luce dell’attentato di Baghdad. Questo porta le forze di polizia di Marsiglia, Essen, Belfast, New York, Londra e Los Boliches a lavorare insieme sotto l’egida dell’Interpol per mettere fine a questa nuova banda criminale.

Una svolta arriva quando la polizia si rende conto che ci sono diversi moventi per gli attentati suicidi, ma dal momento che i colpevoli sono imprevedibili, arrestarli diventa impossibile.

L’unica tattica percorribile è concentrarsi sul metodo di ricerca degli attentatori, anche se ovviamente muoiono tutti nelle incursioni. Il caso inizia a sembrare senza speranza.

Nonostante numerose piccole svolte, le forze di polizia congiunte, a capo del capitano Allawi, non riescono a compiere importanti progressi, quindi chiedono al governo cinese l’assistenza dei loro esperti di Internet, perché si ritiene che siano i migliori al mondo.

I cinesi, con l’ausilio delle autorità lettoni e argentine, rintracciano il probabile quartier generale della banda nell’Inghilterra occidentale, e quando i loro omologhi britannici esaminano i dati riescono a localizzare con precisione nel Galles occidentale la roccaforte dell’organizzazione criminale.

A causa dello stile, della pianificazione e della precisione degli attacchi le forze dell’ordine si rendono conto che negli attentati sono coinvolti degli ex-militari, quindi viene deciso di inviare i militari della SAS a Hereford.

La SAS restringe il loro campo d’azione a una fattoria solitaria situata fuori St. David a Pembroke, nel sud-ovest del Galles, dove si svolge la battaglia finale per eliminare i capi della banda.

Centro Perfetto è un thriller d’azione dal ritmo incalzante che vi terrà col fiato sospeso fino alla fine. La storia si svolge in nove paesi e dozzine di città.

Tuttavia, come si suol dire, se vengono chiamati quelli della SAS, le cose si stanno facendo serie!

Amazon   Apple iTunes   Barnes & Noble   Kobo   Scribd   Audiobook